WhatsApp: +39 340 2386100 - Cellulare: +39 371 3764299

Nebrodi Racing

La Scuderia Nebrodi Racing torna in pista con un equipaggio tutto al femminile

Appuntamento il 25 e 26 settembre 2021 al Rally Cassino-Pico. 83 gli equipaggi iscritti tra cui la coppia Aurora Borzacchini e Martina Pandozzi della scuderia Nebrodi Racing di Castell’Umberto, Messina, guidata dal Presidente Fabrizio Costantino.
Seconda gara per aurora e debutto assoluto per Martina, in un rally che sarà molto tecnico, competitivo e impegnativo.
Gareggeranno a bordo di una Renault Clio Williams N3.
L’evento sarà a porte chiude, nel rispetto delle norme anti Covid ma godrà di una eccezionale copertura mediatica grazie a Msmotor.tv, Rallylink.it e i social della gara. Partenza sabato 25 ore 18 con la suggestiva Pico Night.

Per maggiori informazioni https://rallycassino-pico.it/

Nebrodi Racing: doppio impegno per la scuderia messinese di Castell’Umberto

Due appuntamenti molto importanti e interessanti aspettano la Scuderia Nebrodi Racing del Presidente Fabrizio Costantino.
Il 17-18-19 Settembre il pilota Matteo Salpietro sarà impegnato nella 63° edizione della Cronoscalata Monte Erice mentre il 25 e 26 settembre torna in pista Aurora Borzacchini con la debuttante Martina Pandozzi, equipaggio tutto femminile.
Sampietro viene da una vittoria 15 giorni fa e corre con una Peugeot 106 mentre Aurora e Martina saranno a bordo di una Renault Clio Williams.

Motorsport: Slalom di Altofonte e Rally del Tirreno i prossimi impegni della Nebrodi Racing

Anche nel mese di agosto 2021 la scuderia messinese Nebrodi Racing di Fabrizio Costantino non mancherà a due eventi importantissimi nel panorama del Motorsport nazionale.
Si inizia l’1 agosto con lo Slalom di Altofonte-Rebuttone, in provincia di Palermo, prova valida per la Coppa Slalom Zona 5 e per il Campionato Siciliano.
Il percorso, con 17 postazioni di birilli, sarà lungo 3,8 km sulla SP5-SP Bis. Tre le manche in programma.
La Nebrodi Racing di Castell’Umberto si presenterà al via con il pilota Favazzi Liprino Enzo su A112 Abarth S3. Enzo viene dalla buona prestazione allo Slalom di Castell’Umberto dove è arrivato 2° nella classifica finale di Classe.

Dopo Palermo si passerà il 7 e 8 agosto al Rally del Tirreno, 18° edizione, ormai una gara classica per il messinese e per tutta l’isola siciliana, diventata negli ultimi una “zona ad alta passione rallystica”, come riporta il sito Topcompetition.
Qui la Nebrodi Racing si presenterà quasi al gran completo con 4 equipaggi di gran spessore:
Pandolfino Gabriele e Giovanni Lauro su Peugeot 306 A7
Contiguglia Massimo e Galati Giordano Simone su Peugeot 106 N2
Danilo Pietrafitta e Marco Pietrafitta su Citroen Saxo N2
Monastra Ciarello Antonio e Lo Cascio Salvino su Citroen Saxo A6

Due le prove speciali in programma da ripetere 3 volte ciascuna. In bocca al lupo a tutti!

2° Slalom di Castell’Umberto: altra giornata indimenticabile per la Nebrodi Racing

Gara di casa bagnata, gara fortunata, mai rima fu più azzeccata! La Nebrodi Racing del Presidente Costantino Fabrizio si è presentata alla seconda edizione dello Slalom di Castell’Umberto con ben 9 equipaggi, uno sforzo logistico, di preparazione ed emotivo non da poco. Protagonista della gara messinese la pioggia che ha reso molto scivoloso il tracciato di gara.
Ecco i risultati dei piloti Nebrodi Racing:

Salpietro Matteo, Citroen Saxo A6
3° posto nella Manche 1, si migliora nella Manche 2 conquistando il 2° posto e poi il 3° nella terza e ultima Manche. Matteo porta a casa un ottimo primo nella classifica finale di Classe e terzo posto nella classifica finale del Gruppo A. Weekend molto positivo!

Agostino Sebastiano, Peugeot 106 A6
4° posto nella Manche 1 e 2 e 5° posto nella Manche 3. Terzo gradino del podio nella classifica finale di Classe, quinto posto per lui nella classifica finale del Gruppo A.

Pruiti Stefano, Peugeot 106 A5
7° nella Manche 1 e 2, 9° posto nella Manche 3. Quarto posto per Stefano nella classifica finale di Classe, decimo posto nella classifica finale del Gruppo A.

Manera Sergio, Peugeot 205 rally A5
9° nella Manche 1 e 8° posto nella Manche 2. 7° posto nella Manche 3. Onorevolissimo terzo nella classifica finale di Classe, nono posto nella classifica finale di Gruppo.

Vitanza Calogero, Peugeot 106 N1
8° posto per lui nella Manche 1, 1° posto nella Manche 2, 12° nella Manche 3. Chiude il weekend con il 6° posto nella classifica finale di Classe e il 12° posto nella classifica finale del Gruppo N.

Portale Sebastiano, Peugeot 106 Rally N2
15° nella Manche 1, 11° posto nella Manche 2 e 3. 6° nella classifica finale di Classe e 15° in quella del Gruppo N.

Franchina Rosario, Peugeot 106 N2 (al debutto)
14° nella Manche 1, 6° posto nella Manche 2, 8° posizione nella Manche 3. Un ottimo secondo posto per Rosario nella classifica di Classe e settimo posto nella classifica finale del Gruppo N.

Manera Samuel, Peugeot 106 Rally N1 (al debutto)
16° nella Manche 1, 5° posto nella Manche 2, 15° nella Manche 3. 16° nella classifica finale di Gruppo e 6° in quella finale degli Under 23. Non male per essere il debutto e non male per la giovane età!

Favazzi Enzo, A112 Abarth S3
Vincenzo corre solo la Manche 3 conquistando il 5° posto. 2° posto anche nella classifica finale di Classe e 5° in quella del Gruppo S.

Da segnalare assolutamente il 4° posto nella classifica finale assoluta per Salpietro Matteo, il miglior pilota di giornata per la Nebrodi Racing. In Top Ten nella assoluta anche Agostino Sebastiano al 10° posto.
La Scuderia Nebrodi Racing si aggiudica anche il 3 posto nella Coppa Scuderie, a conferma del grande lavoro svolto. Bravissimi tutti!

2° Slalom di Castell’Umberto e seconda gara casalinga per la Nebrodi Racing

Il 17 e 18 luglio sulle strade dei Nebrodi in provincia di Messina, si svolgerà il 2° Slalom di Castell’Umberto, gara valida per il Campionato Siciliano di Slalom e il Campionato sociale dell’Automobile Club Messina.
Per la Nebrodi Racing del Presidente Fabrizio Costantino è la gara di casa per eccellenza insieme al Rallye dei Nebrodi della settimana scorsa e infatti la scuderia si presenta con ben 9 auto e 9 piloti, tra cui due debutti:

Favazzi Enzo su A112 Abarth S3
Salpietro Matteo su Citroen Saxo A6
Agostino Sebastiano su Peugeot 106 A6
Pruiti Stefano su Peugeot 106 A5
Manera Sergio su Peugeot 205 rally A5
Vitanza Calogero su Peugeot 106 N1
Portale Sebastiano su Peugeot 106 Rally N2
Franchina Rosario su Peugeot 106 N2
Manera Samuel su Peugeot 106 Rally N1

Franchina Rosario e Manera Samuel sono i debuttanti, il secondo nella categoria Under 23.

La Scuderia Nebrodi Racing ha lavorato intensamente per preparare al meglio le due gare casalinghe e al Rallye dei Nebrodi le soddisfazioni non sono mancate. Ricordiamo il secondo posto assoluto nelle Storiche per la Porsche 911 SC Gr 4 guidata Valenti Michele e Agostino Maurizio.

Due parole sulla gara: stesso percorso del 2019 con partenza dal Km 49.430 della SP 116 e arrivo a Castell’Umberto. 12 le postazioni di slalom con tre bellissimi tornanti. Tre le manche in programma.

Nebrodi Racing: grande emozione correre in casa al 21° Rallye dei Nebrodi

Erano 9 gli equipaggi schierati dalla Scuderia Nebrodi Racing di Fabrizio Costantino, 8 tra le moderne e 1 tra le storiche.
Vediamo i risultati, classe per classe:

Giammillaro Dino e Sinagra Luca su Renault Clio A7
Inizio col botto e subito un 2° posto nella prima Prova Speciale, risultato poi ripetuto nella seconda e terza PS con ottimi tempi. Nella quarta Giammillaro e Sinagra arrivano 1° ma poi sono costretti al ritiro e non partecipano alle ultime due Prove Speciali.

Abramo Francesco e Abramo Arianna su Renault Clio RS N3
Giammillaro Antonello e Raffaele Carmelo su Renault Clio RS N3
3° posto per Giammillaro e Raffaele e 4° posto per gli Abramo dopo la PS1, nella PS2 Giammillaro e Raffaele salgono al 2° posto mentre per gli Abramo arriva il ritiro e per loro finisce l’avventura Rallye dei Nebrodi. Dopo la PS2 si ritirano 4 dei 6 equipaggi in gara nella Classe N3.
Giammillaro e Raffaele chiudono il weekend con il 2° posto assoluto di Classe e il 10° nella classifica del Gruppo N.

Agostino Sebastiano e Agostino Giuseppe su Peugeot 106 A6
Monastra Antonio e Lo Cascio Salvino su Citroen Saxo A6
3° posto nella PS1 per Monastra-Lo Cascio e 4° posto per gli Agostino. Antonio e Salvino confermano il podio arrivando al 3° posto in tutte le 6 PS e nella classifica finale di Classe. Per gli Agostino 5° posto nella PS2, 4° nella PS3 e PS4, 5° nella PS5 e 6° nella PS6. Sebastiano e Giuseppe chiudono il weekend dei Nebrodi con 5° posto di Classe.
10° posto nella classifica del Gruppo A per Monastra-Lo Cascio.

Abramo Giuseppe e Paterniti Giovanni su Peugeot 106 N2
Reale Alessio e Raineri Salvatore su Peugeot 106 N2
Classe con ben 15 equipaggi al via, per la Nebrodi Racing due debutti. Nella PS1 Abramo-Paterniti arrivano 4°, Reale-Rainieri 10°. PS2 vincono Giuseppe e Giovanni, mentre Alessio e Salvatore confermano il 10° posto, così come anche nella PS3. PS3 che vede invece Abramo-Paterniti al 4° posto
Nella PS4 vincono ancora Giuseppe e Giovanni, mentre Alessio e Salvatore arrivano 8°.
PS5 5° posto per Abramo-Paterniti, 7° per Reale-Rainieri.
PS6 5° posto per Reale-Rainieri, 8° per Abramo-Paterniti.
Il weekend del Rallye dei Nebrodi 2021 si chiude con un ottimo 3° gradino del podio per Abramo Giuseppe e Paterniti Giovanni e un 6° posto per Reale Alessio e Raineri Salvatore.

Pruiti Stefano e Portale Sebastiano su Peugeot 106 rally A5
5° posto nella PS1, 3° nella PS2, 5° nella PS3, ottimo 2° posto nella PS4, 4° nella PS5 e 2° nella PS6. Anche per Pruiti-Portale il weekend si chiude con un ottimo terzo gradino del podio nella classifica di Classe.

Valenti Michele e Agostino Maurizio su Porsche 911 SC Gr 4
Equipaggio impegnato nello Storico dove porta a casa un fantastico 2° posto dalla prima alla sesta prova speciale e nella classifica finale assoluta (13 i partecipanti). Il miglior risultato della scuderia di Castell’Umberto nel fine settimana, risultato che riempie di orgoglio il Presidente Fabrizio Costantino: “Moltissima soddisfazione per i risultati ottenuti, per noi è stato un fine settimana davvero entusiasmante”.

21° Rallye dei Nebrodi: la Nebrodi Racing di Castell’Umberto si presenta al gran completo

Ben 9 equipaggi della scuderia messinese Nebrodi Racing del Presidente Fabrizio Costantino saranno presenti alla 21° edizione del Rally dei Nebrodi, in programma il 10 e 11 luglio con base a Gliaca di Piraino. Per la Nebrodi Racing è il rally di casa!

Gli equipaggi sono:
Giammillaro Dino e Sinagra Luca su Renault Clio A7
Abramo Francesco e Abramo Arianna su Renault Clio RS N3
Giammillaro Antonello e Raffaele Carmelo su Renault Clio RS N3
Agostino Sebastiano e Agostino Giuseppe su Peugeot 106 A6
Monastra Antonio e Lo Cascio Salvino su Citroen Saxo A6
Abramo Giuseppe e Paterniti Giovanni su Peugeot 106 N2
Reale Alessio e Raineri Salvatore su Peugeot 106 N2
Pruiti Stefano e Portale Sebastiano su Peugeot 106 rally A5

Abramo-Paterniti e Reale-Raineri sono al loro debutto.

Nelle storiche correranno Valenti Michele e Agostino Maurizio su Porche 911 SC Gr 4.

Il programma: shakedown nel pomeriggio di sabato a Raccuja, e domenica le 6 prove speciali, Sant’Angelo di Brolo di 10,55 Km e Castell’Umberto di 7,6 Km da ripetersi tre volte ciascuna. La gara è valida per la Coppa Rally di Zona, il Trofeo Rally di Zona 4° Zona, il Campionato Siciliano Rally Moderno e Storico, per i R Trophy e Trofeo Pirelli Accademia. Quasi 100 gli iscritti.
Per maggiori informazioni https://www.rallydeinebrodi.com/

4° Slalom di Salice: buona prestazione del pilota della Scuderia Nebrodi Racing

Buon weekend per Gabriele Pandolfino su Peugeot 306 A7, rappresentante della scuderia messinese Nebrodi Racing al 4° Slalom di Salice organizzato da Top Competition e valido per la Coppa Italia 5° Zona. 73 le auto al via.
Nella classifica del Gruppo A, 10 partecipanti, Gabriele è arrivato 5° nella Manche 1 e Manche 2 e 6° nella terza e ultima Manche.
Chiude il weekend di Salice con un 2° posto di classe e 1° posto tra gli under 23.
Un piccolo riscatto dopo il ritiro per problemi tecnici dell’equipaggio Borzacchini-Conti al Rally Terra di Argil.
La Scuderia Nebrodi Racing, guidata dal Presidente Fabrizio Costantino e seguita dalla DrcSportManagement, è sponsorizzata dal Comune di Castell’Umberto.
La parole del Presidente Fabrizio Costantino: “Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti fina a qui dai nostri equipaggi e ci prepariamo in vista dei prossimi impegni al Rally dei Nebrodi e allo Slalom di Castell’Umberto con tante novità in arrivo”.

Nebrodi Racing allo Slalom di Salice 2021

Il 19 e 20 giugno la scuderia messinese Nebrodi Racing correrà “in casa” al 4° Slalom di Salice, gara organizzata da Top Competition e valida per la Coppa Italia 5° Zona.
Scenderà in strada il pilota Gabriele Pandolfino su Peugeot 306 A7, che tenterà di riscattare lo sfortunato Rally Terra di Argil che ha visto l’equipaggio della Nebrodi Racing Aurora Borzacchini e Gabriele Conti ritirarsi per problemi meccanici all’auto.
Per questa edizione dello Slalom di Salice l’asfalto del tracciato è stato rifatto completamente, “un servizio che attraverso un’esigenza precisa della competizione, diventa beneficio per tutti a favore della sicurezza e di una migliore viabilità.” scrive il sito Topcompetition.it.
Si parte Sabato 19 con le operazioni preliminari per poi, domenica 20 giugno, mettere in moto i motori dalle ore 9.00. Tre le manche sui 2,9 Km della SP 51 che da Salice conducono verso Portella Castanea.
La Scuderia Nebrodi Racing, guidata dal Presidente Fabrizio Costantino e seguita dalla DrcSportManagement, è sponsorizzata dal Comune di Castell’Umberto.

8° Rally Terra di Argil: i risultati di tutti gli equipaggi DrcSportManagement

A Pofi per l’ottava edizione dell’amatissimo e famoso Rally Terra di Argil c’erano tutti! Di seguito i risultati di tutti gli equipaggi seguiti dall’agenzia DrcSportManagement.

Di Vico-Colozzi
Secondo posto e meritatissimo podio per l’equipaggio Gigi Di Vico ed Emilio Colozzi su Renault Clio RS nella classe N3. 4° posto nella Prova Speciale 1, 3° nella seconda, 5° nella terza, 2° nella quarta e 5° nella quinta prova. Il 3° posto nella sesta e ultima prova vale la seconda posizione nella classifica di classe!
La parole di Gigi: “Sì, siamo arrivati secondi ma nelle prime due prove abbiamo preso 25 secondi, la macchina saltava da tutte le parti perché avevamo lasciato l’assetto rigido del Gargano, poi lo abbiamo ammorbidito ma mi ero innervosito e ho fatto una brutta cambiata, prima, seconda e prima, ho fatto qualche danno e la macchina non andava più. Nonostante tutto ho provato ad accorciare le distanze e ci sono riuscito.”

D’Alto-Francescucci, Evo Rally
Terzo posto nella classifica di Classe R5 per Gianluca D’Alto e Paolo Francescucci su Volkswagen Polo GTI. Rally regolarissimo per l’equipaggio che si è piazzato terzo nelle prime 5 prove speciali e 5° nella sesta, conquistando così un gradino del podio.

Taglienti-Mariani, A.N.G. Rally Team
Se non fosse stato per una penalità di 15 minuti l’equipaggio Graziano Taglienti – Davide Mariani della scuderia A.N.G. Rally Team (Autofficina Nano Gomme) di Monte San Giovanni Campano, Frosinone, su Renault Clio Williams, avrebbe dominato la Classe A7 della Rally Terra di Argil 2021.
Primo posto in tutte le 6 prove speciali, dalla prima all’ultima, dominio assoluto con bei tempi e ottimi distacchi, la penalità dopo la seconda prova li porta al terzo posto finale nella classifica di classe.
Abbiamo chiesto a Graziano il motivo della penalità: “Cosa è successo? Nella prima prova speciale hanno sospeso per ben tre volte, l’ultima volta ero sulla griglia di partenza. Mi hanno scritto 3 volte sulla tabella di marcia, a quel punto era diventata illeggibile, quando siamo arrivati al C.O della prova Castro dei Volsci abbiamo fatto il controllo orario, tutto in ordine, all’arrivo ci hanno dato la penalità, perché, ci hanno detto che a Castro abbiamo timbrato con tre minuti di anticipo. Comunicato subito in Direzione Gara, ci hanno comunicato che era un errore del Commissario della Prova e dei cronometristi e che a fine gara il problema sarebbe stato risolto. A fine gara siamo andati a parlare col Direttore di Gara che ha confermato che la tabella di marcia era illeggibile ma non ci ha tolto la penalità, dando la colpa a noi se abbiamo timbrato in anticipo. Siamo comunque andati forte e abbiamo dominato! Ringrazio tutto il mio Team che mi supporta, il motorista Flavio Brossa e l’addetto all’elettronica Mario Baris”.

Protani-Monti, MP Racing Competition
Sesto posto nella classifica finale della Classe N2 per l’equipaggio Emanuele Protani e Marcello Monti della Scuderia di Velletri MP Racing Competition su Peugeot 106 Gr. N2.
12° posto nella prima Prova Speciale, 11° nella seconda, 10° nella terza, 9° nella quarta e quinta Prova Speciale, 7° nella sesta, con un continuo miglioramento per tutto il weekend di Pofi.
Le parole di Emanuele: “Per me sensazioni molto positive, parliamo del primo rally della mia vita e della mia carriera da pilota. Finirlo nella Top Ten, contando che nella categoria N2 c’erano un bel numero di auto, 14, per me è una grande soddisfazione. Abbiamo cercato di spingere Prova Speciale dopo Prova Speciale, ce l’abbiamo fatta, alcuni errori dettati dall’inesperienza ma ci poteva stare, l’importante era finire la gara perché era l’obiettivo che ci eravamo prefissati. Marcello è stato il massimo, navigatore di grande esperienza. Nelle prime Prove speciali mi ha guidato lui, poi nelle ultime due sono stato contento perché mi ha detto: ‘Mi sono divertito perché ho pensato solo a navigare e non a quello che facevi con la macchina’, quindi vuol dire che ci sono stati dei miglioramenti. Ora ci concentriamo per il prossimo appuntamento, la Salita di Gubbio, subito dopo abbiamo Guarcino-Campocatino, la stagione continua! Rally, sicuramente Sperlonga. Ringrazio l’assistenza, Lento Team, con Maurizio Sardellitti e Gianmarco Bianchi che sono stati ottimi compagni di avventura.”

Borzacchini-Conti, Scuderia Nebrodi Racing
Weekend e debutto sfortunato per Aurora Borzacchini e il suo navigatore Gabriele Conti su Renault Clio Williams N3 che si ritirano per noie meccaniche dopo il 13° posto di classe nella prima Prova Speciale.

Nella foto la Renault Clio Williams di Graziano Taglienti e Davide Mariani.

Scroll to top