WhatsApp: +39 340 2386100 - Cellulare: +39 371 3764299

Notizie

DRC News: Alberto Scarafone alla Sarnano Sassotetto

Dopo l’ottimo inizio di Campionato ALBERTO SCARAFONE si presenta al secondo appuntamento del CIVM, la Sarnano-Sassotetto, al volante della sua fiammante Osella (Vimotorsport) seguita come sempre dalla professionalità del Team Paco74corse.
Notizie Utili per gli appassionati:
Il fine settimana del trofeo Scarfiotti inizierà venerdì 29 aprile con le operazioni preliminari che si svolgeranno presso il Loggiato di Via Roma a Sarnano, sede nota ai concorrenti, a partire dalle 12.30 e fino alle 19.30.
Sabato 30 aprile, a partire dalle 9.30, le manches di ricognizione del tracciato sia per le Storiche che per le Moderne.
Alle 9 di domenica 1 maggio il Direttore di Gara Fabrizio Bernetti e l’aggiunto Stefano Torcellan, daranno il via alle gare: prima le vetture del CIVSA, a seguire il CIVM (TIVM, con la nuova procedura che favorisce la diretta TV e streaming con lo start dei protagonisti del CIVM al centro della giornata).
La gara sarnanese, così come tutte le tredici gare in calendario CIVM, sarà trasmesse in live streaming con diretta su ACI Sport TV (228 Sky e 402 DDT).

Altre info su https://www.sarnanosassotetto.it/

DRC News della settimana 25 Aprile – 1 Maggio: mondo kart

Nell’appuntamento abruzzese sul Kartodromo Val Vibrata valido per il Regionale Kart Lazio al via il pilota del TK Kart SULPIZIO JR. Il pilota di Campoli Appennino al via per studiare il tracciato, tappa del Campionato Italiano Karting dove EDO sarà al via.
Gara capolavoro del piccolo Driver che firma la Pole Position. E detta legge in Gara 1 e GARA 2 siglando anche il Best Lap.

Gianmarco Martelletta
Al Via della Coppa delle Regioni anche il Campione Regionale in carica GIANMARCO MARTELLETTA (AMmotorsport) anche lui convocato per la squadra laziale. Ottimo tempo in qualifica, 3°. In Gara 1 scatta dalla seconda fila e termina sul gradino più basso del podio. Gara 2 arriva la pioggia prima del via e mette in difficoltà diversi Driver tra cui Gianmarco che arriva lungo, perde posizioni e taglia il traguardo 10°.

Benedetto D’avelli
Appuntamento di prestigio per il pilota CIOCIARO Benedetto D’Avelli quello di Corridonia.
Il giovane Driver era stato convocato per difendere i colori della Regione Lazio alla Coppa delle Regioni.
Benedetto ha disputato la gara sempre con la sua aggressività firmando la Pole Position e vincendo Gara 1, peccato per GARA2 dove i piloti sono stati sorpresi dalla pioggia che ha caratterizzato il risultato di D’Avelli che alla fine è arrivato 5°.

Annalisa Fascione
Risultato che non rispecchia il potenziale di Annalisa Fascione quello ottenuto alla COPPA DELLE REGIONI dopo aver conquistato la Pole Position. In Gara 1 un contatto le fa rincorrere il gruppo (terminerà 5°). Gara 2 si accontenta del risultato e taglia il traguardo in seconda posizione.

Domenico Coco
Ancora una gara con poca fortuna per Domenico Coco.
Presente al Trofeo del Grifone il Driver di Revolution Motorsport. Prove Libere ferma il cronometro con l’8° tempo. Si parte per le Qualifiche Ufficiali ma il traffico in pista non permette a COCO di staccare un ottimo tempo e termina con il 14° tempo. Gara 1 grande prestazione di Domenico che sorpasso dopo sorpasso sfiora il podio, termina 4°. Gara 2 da dimenticare, non per causa sua viene spinto fuori pista.

Luigi Ferraiuolo
Continua la crescita del Babydriver Luigi Ferraiuolo #112 ieri impegnato nel #trofeogrifone con il Team CMMotorsport di Mario Marcoccia.
Risultato finale 10° su 21 piloti.
Ecco di seguito il commento dello staff del pilota Campano: “👉buon risultato dopo un difficile week end e poca esperienza su un circuito molto veloce. Continuiamo a crescere e a divertirci senza mai mollare 💪.”

Fabio Mezzatesta, spettacolo e punti importanti nell’RX ITALIA 2022 a Maggiora

Gara dal doppio volto per il pilota romano, portacolori di Meteco Corse, che nel secondo appuntamento del Campionato Italiano Rallycross, andato in scena nel fine settimana sulla pista novarese di Maggiora, conclude quinto di categoria mantenendo la seconda piazza della serie tricolore.
Di seguito il comunicato stampa ufficiale diffuso dal pilota.

MAGGIORA (NO), 18 aprile – Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Vecchio detto che può essere rovesciato a seconda delle convenienze, vede gli appassionati delle gare su terra concentrarsi dentro (piloti) e fuori le reti (addetti ai lavori e appassionati) che circondano la pista del Pragiarolo per la tradizionale gara di Pasqua e Pasquetta.
Non poteva mancare, ovviamente, Fabio Mezzatesta dopo la buona prestazione sarda del mese scorso. Il portacolori di Meteco Corse si è presentato al via con una Peugeot 208 R5 della classe RX5 curata dalla MFT Motors di Bergamo, gommata Pirelli e il numero 7 sulle portiere, pronto a sfidare gli avversari.
“Non aveva mai corso a Maggiora e sapevo a malapena che si trova nelle vicinanze del Lago Maggiore. Ma ciò non era certo un problema anche perché sapevo che è uno dei migliori impianti di autocross” premette Mezzatesta, che sabato 16 aprile si presenta puntuale ai box del Pragiarolo, pronto a fare conoscenza della terra novarese. Un problema tecnico gli impedisce di mettersi al volante e i primi giri li compie domenica nelle prove libere. La pista, però, è così affascinante e adrenalinica che Mezzatesta si trova subito a suo agio e già nelle batterie di qualificazione il portacolori di Meteco Corse lotta sportello a sportello con gli altri concorrenti della sua categoria.
“Nei primi tre turni di qualificazione giravo costantemente su tempi molto vicino ai migliori della categoria RX5/Supercar, il che rappresentava un deciso salto di qualità rispetto a Ittiri. Soprattutto in partenza era impressionante l’accelerazione e lo scatto della Peugeot che mi permetteva di entrare nella prima curva, dopo il rettilineo di avvio, in piena bagarre con gli altri concorrenti”.
Accade così anche nella quarta e ultima batteria di qualificazione, con Mezzatesta per tutta la gara subito alle spalle del leader. Almeno fino all’ultima curva prima della bandiera a scacchi.
“Quando mancavano poche decine di metri all’arrivo, mi sono avvitato nella virata finale a destra passando miracolosamente indenne fra due jersey senza fare danni alla 208. A quel punto era giocoforza e correttezza lasciar passare i concorrenti che mi seguivano per non rischiare incidenti”.
Anche se chiude settimo, Mezzatesta è decisamente soddisfatto della sua prestazione compromessa, in fondo, non da problemi tecnici e meno che mai da inferiorità di passo, ma dall’errore sempre in agguato nelle gare. Ed è ottimista per la finale: “Ai box prima della finale decidiamo di cambiare tipologia di pneumatici abbandonando i Cinturato Pirelli che pure avevano funzionato ottimamente fino a quel punto. La scelta non è stata ottimale”. La finale, però, si rivela un calvario per Fabio Mezzatesta che non riesce a controllare come si conviene la Peugeot 208.
“Alla fine sono transitato quinto di Categoria RX5 sotto la bandiera a scacchi, un risultato assolutamente non in linea con quanto visto nelle batterie di qualificazione. Ma come sempre c’è il rovescio (positivo) della medaglia nel fatto che mantengo la seconda posizione nelle classifica del Campionato RX Italia. Nei prossimi giorni in officina esamineremo il motivo per cui in finale la vettura era meno performante rispetto alle batterie di qualificazione. Per presentarci pronti e al massimo dell’efficienza al prossimo appuntamento”.
La terza gara del Campionato RX Italia 2022 sarà ancora in programma a Maggiora, il 21 e 22 maggio, in formato Reverse, ovvero con i concorrenti che gireranno in senso antiorario.

SPOTUP s.r.l.s.

DRCnews: torna in pista Domenico Coco

Dopo il Trionfo sul Circuito Valle del Liri più di un mese fa, torna in pista il giovane pilota di kart Domenico Coco 121. Domenico, pilota seguito da DrcSportManagement, sarà al via al Trofeo del Grifone, in programma sul Circuito Internazionale Napoli.
Anche questa gara servirà per per la preparazione fisica e tecnica di Domenico in vista del Campionato Italiano ACI Karting.

Prima Stagionale sfortunata per DANILO CIOFFI

Al primo appuntamento del Time Attack Italia disputato nel weekend appena trascorso al Misano World Circuit, purtroppo il pilota di Frosinone è stato fermato da un problema tecnico che ha costretto la Direzione Gara a fermare anzitempo la corsa di Danilo Cioffi e della sua Fiat Punto Abarth.
Ecco le parole del pilota: “Dopo alcuni giri di prove libere torno ai box per un problema al manicotto intercooler, poco dopo vengo chiamato in Direzione Gara perché era stato segnalato l’eccessivo fumo che usciva dalla macchina. Dopo un confronto con i Commissari Tecnici è stato deciso di non farmi girare più per sicurezza mia e degli altri piloti.”
Prossimo appuntamento al RED BULL RING in Austria.

Alberto Scarafone vola nella Coppa Selva di Fasano

Non si poteva concludere in modo migliore il primo round del CIVM 2022 per Alberto Scarafone (Vimotorsport).
Al debutto nella cronoscalata pugliese Alberto ha trionfato con la sua Osella sia nella classifica di Classe che di Gruppo.
Ecco le parole di Scarafone: “Ringrazio il Team Paco74corse che è stato impeccabile come sempre, la Scuderia Vimotorsport e tutte le persone che sempre ci sostengono.
Ora abbiamo qualche giorno di riposo, poi saremo al via della Sarnano-Sassotetto.”

Danilo Cioffi al via del 1° Appuntamento Time Attack Italia

Dopo il debutto nell’ultimo appuntamento del Time Attack Italia sul Circuito toscano del Mugello il pilota di Frosinone DANILO CIOFFI si appresta a partecipare all’intera serie.
Il pilota, seguito dalla nostra struttura DrcSportManagement, sarà al via del primo Round che scatta questo weekend sul Circuito intitolato alla Memoria di MARCO SIMONCELLI (Misano Circuit).
Cioffi correrà con la Fiat Punto ABARTH curata da CSTRONIK nella categoria “Pocket Rocket”.
Il driver ciociaro sarà affiancato dal suo staff composto da Massimiliano Cioffi, Noemi Iafano e Chiara Carla.

Foto di MARZIA INCITTI

Buona la prima per Alberto Scarafone alla Salita del Costo

Le parole di Alberto: “Una gara molto incerta e difficile causa meteo, nella prima prova di sabato la strada era bagnata e non ho potuto dare il massimo anche per la poca conoscenza del percorso, nella seconda prova il tempo è nettamente migliorato e sono riuscito a correre in modo più deciso e sicuro iniziando a trovare il giusto feeling con la macchina, infatti ho avuto da subito riscontri positivi ottenendo il gradino più alto della categoria.
Nella gara di domenica sono riuscito ad abbassare ulteriormente il cronometro e sono arrivato in testa nella categoria CN, ottenendo la settima posizione assoluta.
Una gara che mi è servita molto per iniziare a prendere confidenza con la macchina in vista dell’inizio del Campionato Italiano Velocità in Montagna. Ringrazio la mia splendida famiglia e il mio fantastico team Paco74Corse che mi supportano km dopo km.
Ora solo qualche giorno di stop e saremo pronti allo start del primo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna che si terrà in Puglia, a Fasano, il 9 aprile.”

Fonte foto: Hillclimb.it

Matteo Gei Vince anche sul Kartdromo Iscaro

La pioggia ha caratterizzato il weekend al Kartdromo campano di Iscaro dove era impegnato anche il piccolo driver Matteo Gei.
Il sabato giornata di prove con tanta acqua.
La domenica inizia con le prove, dove GEI conquista una straordinaria prima fila con il 2° tempo.
Gara 1: una toccata costringe Matteo a inseguire fino a sfiorare il podio, terminerà 4°.
Gara 2: il pilota dell’Fpk Racing è autore di alcuni sorpassi che lo portano a tagliare il traguardo in prima posizione.

30° Salita del Costo: SCARAFONE E PACO74 pronti al debutto nelle cronoscalate su Osella

Questo weekend inizia anche la Stagione delle Cronoscalate per il Driver seguito da DrcSportManagement ALBERTO SCARAFONE.
IL pilota ciociaro sarà al via della Salita del Costo (Vi) con la nuova auto Osella Cn2000 che utilizzerà per la prima volta su strada.
La gara servirà come test in vista della partecipazione al CIVM che inizia il prossimo fine settimana con la Coppa Selva Fasano (8-9-10 Aprile).
Anche in questa stagione il Campione Italiano Velocità Montagna E2SS1600 sarà supportato dal Team Paco74 Corse.
Il nostro in bocca al lupo!

Scroll to top